CLOSE

Home » ... »

30 novembre 2016 - 30 novembre 2016

Nuove frontiere terapeutiche in oncologia: la chirurgia robot-assistita - CORSO ANNULLATO
Direttore del corso: Fausto Chiesa, IEO

Obiettivo

La chirurgia oncologica ha visto una notevole evoluzione concettuale e tecnologica nel tempo: agli inizi del secolo scorso era finalizzata all’asportazione il più ampia possibile delle neoplasie. Veniva definita chirurgia radicale o demolitiva perché si riteneva indispensabile e necessario asportare il massimo tollerabile per guarire questa malattia giudicata non curabile. Nel tempo si è visto che si potevano ottenere risultati oncologici altrettanto buoni o addirittura migliori conservando buona parte dei tessuti sani. Si è quindi affermata la cultura del minimo efficace, che si propone di ottenere la guarigione del tumore divenuto nel frattempo in molti casi male curabile, garantendo una buona qualità della vita dopo la terapia.
Su queste basi si è sviluppata la chirurgia mini-invasiva e in particolare la chirurgia robot-assistita. Inizialmente è stata utilizzata per il trattamento funzionale dei carcinomi della prostata e, successivamente, si è affermata anche nelle altre specialità chirurgiche grazie ad alcune caratteristiche che la rendono sempre più affidabile. Permette una visione tridimensionale, i bracci operativi sono ambidestri e possono operare a 360°, rispettando i rapporti anatomici con gli altri organi e consentendo asportazioni complete delle neoplasie con conservazione dei tessuti sani e dei nervi circostanti, ovvero di eseguire una chirurgia funzionale. Inoltre il decorso post-operatorio è più rapido rispetto a quello successivo alla chirurgia tradizionale. Queste caratteristiche hanno contribuito al sempre maggiore impiego della chirurgia robotica anche in altre specialità.
Lo scorso anno in Italia sono stati eseguiti circa 80.000 interventi oncologici nelle specialità in cui è utilizzabile anche la tecnica robot-assistita e circa 3500 di questi sono stati eseguiti con la tecnica robotica.
Questa giornata di studio si propone di offrire a medici, specialisti ed, in particolare, ai medici di medicina generale una panoramica delle attuali indicazioni della chirurgia robot-assistita in oncologia e dei risultati che consente di ottenere.

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO

facebook IEO googleplus IEO twitter IEO pinterest IEO vimeo IEO