CLOSE

Nuovi approcci di radioterapia per il tumore del seno

Pubblicato il: 19 ottobre 2020, ComunicatoStampa, Novità

Nuove prospettive di trattamento per le donne di tumore al seno che devono eseguire la radioterapia, dopo la chirurgia

La Divisione di Radioterapia dell’Istituto Europeo di Oncologia propone nuovi approcci di radioterapia mammaria, il cui obiettivo è limitare gli effetti collaterali del trattamento e migliorare la qualità della vita delle donne con tumore al seno.

Al fine di ridurre intensità e frequenza degli effetti collaterali dovuti al trattamento radioterapico in seguito ad una ricostruzione mammaria, viene utilizzata la tecnica HALFMOON (semiluna), che consente di modulare l’irradiazione sulla mammella ricostruita dopo una mastectomia e risparmia protesi/espansore, garantendo la stessa efficacia terapeutica delle tecniche tradizionali (fig. 1).

PBI, Partial breast irradiation (irradiazione parziale della mammella): Per pazienti selezionate in base alle linee guida nazionali ed internazionali, la Divisione di Radioterapia propone l’irradiazione parziale del seno operato con radioterapia a fasci esterni. Le dimensioni limitate del campo di radioterapia e l’utilizzo della intensità modulata (IMRT) consentono di risparmiare i tessuti sani circostanti e il trattamento può essere eseguito in una settimana solo (fig. 2).

   Fig. 1    Fig. 2

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO