CLOSE

Lo IEO, la missione e i suoi valori



L'Istituto Europeo di Oncologia (IEO) nasce da un'idea di Umberto Veronesi e viene inaugurato nel maggio 1994; due anni dopo diventa Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS).

IEO esterni

 

L’Istituto Europeo di Oncologia, Istituto di Ricovero e Cura a carattere Scientifico, è un “comprehensive cancer centre”, con finalità “non profit”, attivo in tre aree: Clinica, Ricerca e Formazione.

 

Lo IEO si propone di raggiungere l’eccellenza nel campo della prevenzione, della diagnosi e della cura dei tumori attraverso lo sviluppo della ricerca clinico scientifica e l’innovazione organizzativa e gestionale in un contesto di costante attenzione alla qualità del servizio erogato alle persone assistite. I valori ed i principi che ispirano e guidano gli operatori dell’Istituto sono:

  • Centralità della persona assistita
  • Miglioramento continuo della qualità assistenziale
  • Eccellenza del servizio
  • Approccio multidisciplinare agli aspetti clinici
  • Sviluppo della ricerca sperimentale con rapido trasferimento ai pazienti
  • Valorizzazione delle risorse umane
  • Spirito Europeo ed apertura a collaborazioni internazionali

 

  • La coerenza tra i valori e le scelte

    Il management gestionale e clinico dell’Istituto si è impegnato a tradurre i valori sopracitati in scelte strategiche coerenti.

    • Centralità della persona assistita. In Istituto tutti i medici lavorano a tempo pieno e hanno un rapporto di esclusività con l’ospedale, svolgendo all’interno della struttura anche la loro attività libero-professionale.
    • Miglioramento continuo della qualità ed Eccellenza del servizio. L’Istituto si è impegnato ad introdurre i principi dell’efficienza e dell’efficacia propri della cultura d’impresa nella gestione di una struttura ospedaliera. Con questo obiettivo ha studiato e realizzato dei modelli gestionali e organizzativi del tutto innovativi ripensando tutti i processi clinici e amministrativi in un’ottica di ottimizzazione di tempi e risorse. Contemporaneamente ha avviato un ambizioso piano qualità in linea con le aziende più avanzate nel mondo.
    • Approccio multidisciplinare agli aspetti clinici. L’approccio terapeutico per ogni singolo paziente dell’Istituto è discusso all’interno di riunioni settimanali a cui partecipano tutte le divisioni cliniche coinvolte nel processo di cura. Le scelte terapeutiche e le impostazioni dei piani di cura vengono sottoscritte congiuntamente dai medici delle diverse discipline che si occupano del caso. Viene così garantita al malato l’applicazione del miglior trattamento disponibile.
    • Sviluppo della ricerca sperimentale con rapido trasferimento dei risultati al paziente. L’Istituto ha dato priorità assoluta alla creazione e allo sviluppo di un Dipartimento di Oncologia Sperimentale e di un Dipartimento di Epidemiologia e Biostatistica che operano in collegamento con le divisioni cliniche, con l’obiettivo di integrare sistematicamente ricerca e cura. La coesistenza all’interno della stessa struttura permette uno scambio in tempo reale dei dati e dei risultati. Inoltre per garantire un contesto d’avanguardia i gruppi di ricerca sono stati selezionati attraverso un hiring internazionale.
    • Valorizzazione delle risorse umane. In Istituto i valori ispiratori della gestione delle risorse umane sono da sempre improntati al rispetto della persona nella sua accezione più completa, quale l’aspetto etico del rapporto, l’assenza delle discriminazioni, la trasparenza, la responsabilizzazione individuale, la fiducia. Questi valori trovano concreta applicazione in sistemi gestionali innovativi finalizzati all’integrazione tra i diversi ruoli e professioni, alla valorizzazione e al riconoscimento dei contributi individuali e alla crescita professionale.
    • Spirito europeo e apertura alle collaborazioni internazionali. L’Istituto è europeo di nome e di fatto. Già nel momento della sua costituzione i suoi direttori di divisione provenivano da otto Paesi diversi e una percentuale significativa del personale è di origine straniera. L’Istituto ha accordi con le principali organizzazioni internazionali di lotta contro il cancro e con numerose università e centri di ricerca e cura europei ed americani. Ogni anno molti giovani ricercatori provenienti da diversi Paesi frequentano le attività cliniche o di ricerca dell’Istituto, grazie a numerose borse di studio.

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO

facebook IEO googleplus IEO twitter IEO pinterest IEO vimeo IEO