CLOSE

Parliamo di salute

Le associazioni mediche nazionali e internazionali hanno sottolineato l’importanza di adottare strategie preventive efficaci per combattere i tumori, non solo sottoponendosi a controlli medici periodici (prevenzione secondaria) ma anche attraverso l’adozione di stili di vita più salutari (prevenzione primaria).

L’espressione stile di vita si riferisce a un vasto corpo di scelte (alimentazione, attività fisica, fumo) correlate oppure no con la salute, che contraddistinguono il modo di vivere dell’individuo nella quotidianità e i comportamenti abituali.

 

L’American Institute for Cancer Research ha stimato che circa un terzo di tutte le morti per tumore siano legate all’adozione di stili di vita inadeguati (sovrappeso, sedentarietà, tabagismo). Sulla base di queste evidenze scientifiche la prima strategia di difesa che l’individuo ha a propria disposizione è fare scelte più salutari, come mantenere il peso forma, adottare una corretta alimentazione, aumentare la pratica quotidiana di attività fisica, limitare il consumo di bevande alcoliche e non fumare.

 

 

stili di vita e salute

 

  • Mangiare sano. Mantenere sotto controllo il peso è importante per ridurre il rischio di tumore e di altre malattie croniche come quelle cardiovascolari e il diabete. Essere in sovrappeso contribuisce alla carcinogenesi in alcuni tumori, favorendo una sovrapproduzione di insulina, ormone responsabile della crescita delle cellule cancerose.
  • Essere attivi. La pratica regolare di attività fisica è una strategia efficace sotto più punti di vista: da un lato aiuta a mantenere sotto controllo il peso e dall’altro contribuisce a migliorare i livelli ormonali e a rafforzare il sistema immunitario.
  • Controllare il consumo di bevande alcoliche. Un consumo eccessivo di bevande alcoliche (vino, birra, liquori ecc.) è fortemente sconsigliato, mal si adatta alla salute. È importante imparare a moderarne il consumo, un bicchiere di vino al giorno per le donne e a due per gli uomini.
  • Non fumare. Il fumo è responsabile di molte patologie croniche respiratorie (bronchite cronica ostruttiva, enfisema), cardiovascolari (infarto, ischemia) e neoplastiche. L’interruzione non solo migliora la salute polmonare, ma contrasta la formazione di molte patologie invalidanti per l’individuo. 

 

Per sensibilizzare i giovani sull'importanza di stili di vita O.N.D.A (Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna) promuove il progetto Sballati di salute, un’opportunità di apprendimento che permetta di sviluppare le conoscenze per l’adozione di scelte di vita sane.

 

 

Le maggiori Istituzioni Internazionali confermano che è possibile prevenire circa un terzo dei tumori più comuni, cioè i tumori del colon-retto, della mammella e della prostata, con semplici azioni. Leggi le nostre dieci raccomandazioni in tema di nutrizione e guarda le infografiche

 

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO

facebook IEO googleplus IEO twitter IEO pinterest IEO vimeo IEO