CLOSE


Corso di Laurea triennale in Infermieristica

  

La sezione IEO del Corso di Laurea in Infermieristica è una sezione giovane, situata a pochi minuti dallo IEO. 
Se hai voglia di impegnarti e non vuoi essere uno dei tanti, ma uno fra i pochi che sarà in grado di fare la differenza al letto del malato o al fianco del familiare; se hai voglia di entrare in questa professione non solo come semplice spettatore, ma come protagonista che contribuirà allo sviluppo e crescita dell’infermieristica, non ti resta che scegliere IEO al momento del test di ingresso, noi ti aspettiamo!

  • Perché scegliere IEO

    Sono almeno 4 le ragioni per le quali scegliere questa sezione di corso:   

     

    1)      L’esperienza relazionale sviluppata in tanti anni di oncologia e le competenze di ricerca accresciute in 20 anni di IEO abbracciano gli obiettivi formativi dell’Università degli Studi di Milano garantendo agli studenti frequentanti questa sezione un percorso individualizzato, capace di cogliere e promuovere le potenzialità del singolo, grazie ai posti limitati (20 studenti al primo anno)e alle innovative metodologie didattiche continuamente discusse confrontandosi anche con altri atenei italiani e stranieri. Non a caso il fondatore di IEO, il Prof. Umberto Veronesi, è stato anche il ministro della salute che ha portato la formazione infermieristica in università. Precursore di ogni tempo, ha aperto la strada a tutte le sedi di corso sul territorio nazionale e solo prima di andar via, sicuro ormai delle capacità e competenze sviluppate all’interno del suo comparto infermieristico anche presso la sua Istituzione.

     

    2)      Il percorso di studi non è specifico per l’ambito oncologico, ma prepara lo studente a qualsiasi ambito generalista, ma soprattutto a qualsiasi situazione, puntando allo sviluppo di capacità di ragionamento clinico, pensiero critico, problem solving e decision making; tuttavia l’esperienza di una struttura oncologica pervia la formazione accrescendo quelle capacità relazionali e di conoscenza di sé che sono necessarie al professionista del domani, grazie anche al supporto del gruppo di psico-oncologia diretto dalla Prof.ssa Pravettoni.

     

    3)      La struttura ospedaliera di IEO, dove verrà svolta una parte dell’attività professionalizzante (tirocinio) si distingue nel panorama nazionale, per l’implementazione di modelli organizzativi dell’assistenza e documentazione assistenziale innovativi all’altezza del nome dell’istituzione che richiede un livello di confronto ed eccellenza di carattere quantomeno europeo. La direzione infermieristica, inoltre, sostiene il corso di laurea garantendo le professionalità necessarie per mantenere una squadra di coordinatori e assistenti di tirocinio in continua formazione sulla tutorship clinica: ovvero quella capacità di entrare in relazione con lo studente guidandolo nel suo apprendimento e promuovendo le sue capacità di ragionamento clinico e mobilitazione delle conoscenze acquisite in teoria.

     

    4)      La disponibilità della dirigenza nel suo complesso: amministratore delegato, direttore marketing, direttore scientifico, direttore amministrativo, direttore dei sistemi informativi e direttore sanitario che annualmente incontrano gli studenti per condividere progetti e risultati di una struttura di ricerca come IEO che è in continua evoluzione, permette allo studente di inserirsi in un’organizzazione come parte integrante di un ingranaggio e non solo come un ospite. 

     


    Per i dettagli dei piani di studio e programmi si rimanda al sito dell’Università degli Studi di Milano.

  • Dicono di noi

    “Quando mi sono iscritta al test di ammissione per il corso di laurea in infermieristica, esprimere la preferenza per questa sede didattica è stata la scelta migliore che potessi fare. L’opportunità formativa è all’avanguardia, è studiata per dare ai futuri professionisti sanitari una preparazione completa ed incentrata sullo sviluppo di una capacità di ragionamento e di decision making relativi al processo infermieristico. Qui ti senti accolto, sostenuto ma soprattutto capito: dalle tutor, alla direttrice del corso, alla segretaria Annalisa; sono al nostro fianco durante questo percorso dall’inizio alla fine e spesso sono le uniche in grado di comprendere fino in fondo le difficoltà dello studente e di poterlo aiutare a superarle. Questa sede, non come struttura ma come professionisti e collaboratori che la costituiscono, diventa un vero e proprio punto di riferimento che non ti abbandona mai.”  (Andreea – studentessa II anno)

     

    “Intraprendere il corso di laurea in Infermieristica per me ha rappresentato l’inizio di un percorso e di un cammino che si è rivelato e, ogni giorno continua a rivelarsi, sì, è vero, faticoso… ma è quella fatica che ha il sapore di “buono” , quasi “carezzevole” che non ti crea ansia e angoscia, ma ti emoziona, ti accende sempre il ricordo nella memoria del “perché tu sei lì e stai percorrendo quella strada” e fino a quando questo ricordo è vivo dentro di te, qualunque fatica ti sembrerà più sopportabile e ti sembrerà persino sorriderti. Tutto questo all’inizio non lo sapevo… e non era così scontato come lo sto scrivendo…è stato possibile perché in IEO ho trovato un elemento prezioso e fondamentale, oggi molto raro, che risiede nel costruire “una relazione e vivere quella relazione” con le proprie paure, le proprie difficoltà, la propria diversità. Dal direttore didattico alle tutor, alla segretaria di sezione conoscono ognuno di noi studenti perché guardano i nostri occhi, guardano le espressioni del nostro volto, gioiscono delle nostre gioie, si dispiacciono se ci sono situazioni che ci turbano. Ecco, io credo che tutto questo si costruisca quando c’è una forte passione; in IEO, secondo me,  la formazione è costituita  da quelle note che sono sì conoscenza, sapere, evidenza scientifica, ricerca ma tutte queste cose sono profuse con una profondità di relazione che, credo, rappresenti anche  l’anima di quello che dovrà essere il nostro modo di esse e di stare con il paziente.”  (Anna – studentessa II anno)

     

    “Mai avrei potuto immaginare che quella scelta, fatta quasi per caso in un pomeriggio assolato di agosto, avrebbe cambiato così radicalmente non solo la mia vita ma anche la maniera di affrontare ogni singolo passo della mia quotidianità. Questo ha significato per me lo IEO: una crescita costante in termini umani e professionali al fianco di professionisti di eccezione e soprattutto delle tutor che, indagando ogni singolo aspetto del mio carattere e del mio percorso, hanno saputo guidarmi stimolando al contempo la mia autonomia.  Essere seguita giorno per giorno all’interno di un ristretto gruppo di studenti mi ha permesso di capire e valorizzare i punti di forza, rafforzando anche il mio interesse per le materie di carattere oncologico, e di migliorare quelli di debolezza, sia accademici che personali. La sezione IEO ti permette di intraprendere un percorso di maturazione a tutto tondo al fine di giungere nel mondo del lavoro pronti ad affrontare le piccole e le grandi sfide che la professione ti pone davanti.” 
    (Ramona – studentessa III anno)

     

    "La sezione dello IEO del corso di laurea in infermieristica è un ambiente molto familiare perché consta di un numero massimo di 20 studenti. In un primo momento non sembra nemmeno di essere in una sede universitaria, ma questo ha i suoi vantaggi: ogni singolo alunno è conosciuto e viene seguito personalmente. Le tutor sono sempre disponibili e si interessano dell'andamento dei propri studenti. Mi ritengo fortunata di essere entrata in questa sede perché mi ha fatto crescere e mi sta seguendo nel mio percorso formativo in modo molto attivo. Consiglio la sede IEO a tutti gli studenti che desiderano entrare ad infermieristica perché, nonostante si trovi in una zona scomoda per chi abita in centro a Milano, ne vale davvero la pena. Ogni mattina si entra in aula o in tirocinio con serenità perché tutti noi siamo consapevoli del fatto che una volta terminato il corso di studi qui, saremo pronti ad affrontare con professionalità e sicurezza quello che un giorno sarà il nostro lavoro". (Chiara - Laureata)

     

    "La cosa che mi è sempre piaciuta sia dello IEO che del nostro corso di laurea è che si dà molta importanza alle persone che vengono considerate in tutta la loro complessità." (Andrea - Laureato)

     

    I"l Corso di Laurea in IEO offre una grande opportunità: crescere umanamente e professionalmente, ma farlo assieme, con la guida di professionisti ed esperti, che mettono a disposizione degli studenti le risorse e gli strumenti più efficaci per affrontare il percorso con fiducia, determinazione, propositività, conoscenza. Il numero limitato di posti disponibili ha un grande vantaggio: portare alla luce, accompagnati dalla figura della Tutor, le proprie potenzialità, la propria personalità e le fragilità su cui lavorare e poter migliorare.  Il percorso universitario ti aiuta a scoprire come prendersi cura di un paziente sia un’esperienza unica e straordinaria ma, al tempo stesso, complessa perché va costruita nel tempo e richiede un confronto con la sofferenza e il dolore dell’altro. Ma la verità è che in IEO non si è mai soli, ti senti accolto, ascoltato e sostenuto. Questi, ritengo, siano grandi punti di forza". (Alessia - Laureata)

  • Bandi

  • La nostra sede

     Corso di Laurea in Infermieristica – sezione didattica IEO

    Via Lampedusa, 13 – 20141 Milano

     

     

     

     

     

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO