CLOSE

Endoscopia

QUICK FACTS

La Divisione di Endoscopia è dotata di cinque sale endoscopiche, di due stanze di monitoraggio post-esame, di due letti di Day Surgery e due letti di ricovero ordinario in area chirurgica. Ha inoltre un ambulatorio per visite specialistiche gastroenterologiche.

Lo staff medico, infermieristico e segretariale è completamente dedicato all’attività della Divisione.

Le nostre attività

La Divisione di Endoscopia opera secondo elevati standard qualitativi nell’ambito della diagnostica e del trattamento endoscopico delle malattie del tubo digerente, presta rigorosa attenzione al recupero psicofisico del paziente dopo la procedura endoscopica e segue collaudati e controllati protocolli di disinfezione della strumentazione, che prevedono la completa tracciabilità del processo e l’ottimizzazione del percorso sporco-pulito.

Ogni sala endoscopica è dotata delle più moderne tecnologie di videoendoscopia elettronica ad alta definizione di immagine, con possibilità di colorazioni virtuali digitali della mucosa.  Una sala è radio–protetta per l’uso in sicurezza di apparecchiature radiologiche.

La Divisione eroga indagini endoscopiche e procedure di operatività semplice in regime ambulatoriale, indagini e procedure complesse di chirurgia endoscopica in regime di Day Surgery (due letti giornalieri) o di ricovero ordinario (due letti dedicati nella Divisione di Chirurgia Apparato Digerente).

L’attività endoscopica e medica specialistica della Divisione è principalmente finalizzata alla prevenzione, diagnosi e trattamento delle neoplasie benigne e maligne dell’apparato digerente:

  • Prevenzione e diagnosi precoce di neoplasie di esofago, stomaco, duodeno e colon-retto
  • Diagnosi, controllo e cura delle condizioni precancerose e delle sindromi ereditarie predisponenti allo sviluppo di neoplasie digestive
  • Stadiazione preoperatoria delle neoplasie di esofago, stomaco, retto, mediastino e pancreas mediante ecoendoscopia e agoaspirato
  • Trattamento endoscopico curativo di neoplasie benigne e neoplasie maligne iniziali del tubo digerente (tecniche avanzate di resezione endoscopica)
  • Diagnosi, controllo e trattamento endoscopico delle neoplasie neuroendocrine ad origine dal tubo digerente
  • Trattamento palliativo di malattie neoplastiche avanzate ostruenti le vie digestive, con il ripristino della canalizzazione intestinale e di un’alimentazione per bocca o comunque enterale (trattamenti disostruttivi, protesi, gastrostomia)
  • Trattamento multidisciplinare endoscopico e radiologico dell’ostruzione neoplastica delle vie biliari
  • Trattamento multidisciplinare endoscopico e brachiterapico delle neoplasie dell’esofago e delle vie aeree principali
  • Broncoscopie, broncolavaggi, broncoaspirazioni, intubazione bronchiale a supporto dell’attività chirurgica ed oncologica medica
  • Supporto endoscopico alla chirurgia addominale e trattamento di complicanze chirurgiche (stenosi, deiscenze di sutura, fistole)

 

Inoltre la Divisione di Endoscopia è:

  • - Centro accreditato SIED (Società Italiana di Endoscopia Digestiva)
  • - Centro di Scuola di formazione residenziale (Rete formativa di endoscopia SIED)
  • - Centro di Riferimento per sindromi genetiche ad alto rischio oncologico digestivo (Rete Lombarda delle malattie rare)
  • - Parte attiva nel Gruppo Multidisciplinare per la gestione delle neoplasie neuroendocrine, essendo l’Istituto Europeo di Oncologia Centro di Eccellenza ENETS (Società Europea per lo studio delle neoplasie neuroendocrine)

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO