CLOSE

Home » SCIENCE IN SOCIETY » Press room » Comunicati stampa » Obesity Day 2016

Obesity Day 2016

09 ottobre 2016

IEO PER L'OBESITY DAY
IEO aderisce anche quest’anno all’Obesity Day, Giornata nazionale di sensibilizzazione su sovrappeso e salute

L’Istituto Europeo di Oncologia aderisce anche quest’anno all’Obesity Day, Giornata nazionale di sensibilizzazione su sovrappeso e salute promossa da ADI - Associazione di Dietetica e Nutrizione Clinica Italiana. 

Lunedì 10 ottobre allo IEO 1, il building principale, presso la Hall B dalle ore 9 alle ore 17 chi desidera potrà conoscere il proprio Indice di Massa Corporea (IMC), e ricevere consigli per lo stile alimentare più adatto a mantenersi in forma. I Dietisti del Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica IEO, coordinato da Annarita Sabbatini, saranno infatti a disposizione del pubblico per offrire informazioni e raccomandazioni personalizzate su nutrizione e attività fisica. Quest’anno Infatti l’Obesity Day è dedicato in particolare al tema “Camminare è salute” e proprio la camminata sarà l’attività fisica consigliata dai professionisti.

«L’IMC - spiega Sabbatini- è la più semplice valutazione corporea per identificare se un individuo ha un peso che si discosta dal range di normalità o meno. Per ottenere questo valore sono sufficienti il peso e l’altezza dell’individuo che vengono inseriti in una formula definita».

 L’obiettivo dell’Obesity Day a livello nazionale è anche promuovere la filosofia della nuova Piramide Alimentare Mediterranea, che concepisce l’alimentazione come stile di vita quotidiano e non più come dieta. Alla base della nuova piramide, non ci sono più gli alimenti ma i comportamenti, come la convivialità, il movimento, il riposo, la biodiversità, la stagionalità dei prodotti e le attività gastronomiche.

«Nella concezione comune il termine “dieta” è associato a privazioni e divieti - prosegue Sabbatini - a noi il compito di trasmettere presupposti positivi e non costrittivi. Inoltre, non bisogna mai dimenticare il piacere legato all’atto alimentare; il consumo frequente di alimenti da parte di gruppi di popolazioni definisce l’ambito culturale, che non può essere sostituito da uno schema dietetico monotono e senza identità gastronomica».

 Uno stile di vita sano nel suo insieme, che comprende anche il controllo del peso, è la miglior arma contro l’insorgenza dei tumori ed è per questo che IEO aderisce con convinzione alla Giornata di sensibilizzazione sull’obesità e sovrappeso. «Circa il 25% delle morti per cancro sono causate da sovrappeso, obesità, aumento della circonferenza addominale, cattive abitudini alimentari e assunzione di alcol - sottolinea infine Sabbatini - In particolare, abbiamo riscontrato una correlazione tra obesità e aumento dell’incidenza di alcuni tumori che colpiscono colon-retto, endometrio, esofago, pancreas, reni e seno dopo la menopausa».

La partecipazione alla giornata è libera e gratuita. Non è necessaria la prenotazione.

 

Per maggiori informazioni:

e mail: dietetica@ieo.it

sito: www.obesityday.org

 

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO

facebook IEO googleplus IEO twitter IEO pinterest IEO vimeo IEO