CLOSE

ARC - Centro Avanzato di Radioterapia

Il Centro di Radioterapia Avanzata IEO è tra i primi dieci centri al mondo per terapia, ricerca e tecnologia.

Offre cure radioterapiche di ultima generazione per il trattamento dei tumori nel rispetto della qualità della vita del paziente.

La radioterapia oggi è in grado di colpire selettivamente le cellule malate, utilizzando raggi intelligenti che consentono di:

  • identificare con estrema precisione il bersaglio tumorale,
  • risparmiare i tessuti sani circostanti,
  • conservare gli organi e la loro funzionalità,
  • ridurre sensibilmente la durata dei trattamenti.

ARC è dotato delle più moderne apparecchiature al mondo per realizzare trattamenti radioterapici di alta precisione, con tecniche di modulazione di intensità dinamiche guidate dalle immagini e di brachiterapia.

 

Per ulteriori informazioni vai alla pagina della Divisione di Radioterapia.

 

Le Apparecchiature
Il centro ARC di IEO riunisce le più moderne apparecchiature per trattamenti radioterapici di alta precisione, come l’intensità modulata (IMRT), l’Image guided radiotherapy (IGRT), la Stereotassi cranica ed extracranica, la radioterapia conformazionale tridimensionale, la radioterapia intraoperatoria (IORT) e la brachiterapia.
Quest'ultima metodica consiste nel posizionare all’interno dell’organo malato, a contatto o nelle immediate vicinanze del tumore, particelle caricate di radioattività che rilasciano gradualmente nel tempo la loro carica. La tecnica consente quindi di somministrare, con un unico e semplice intervento ambulatoriale, dosi elevate a un volume circoscritto. È indicata per i tumori della prostata iniziali intracapsulari e per quelli della cervice uterina. La sua tollerabilità è molto alta e gli effetti collaterali trascurabili.

In più, la cooperazione 
con CNAO a Pavia (Centro Nazionale di Adroterapia Oncologia) permetterà presto l’uso di ionicarbonio (il primo paziente è stato trattato nel novembre 2012) con uno schema terapeutico specifico per il tumore della prostata.  


In particolare, il centro ARC ha quattro apparecchiature di precisione elevatissima: Tomotherapy®, Cyberknife®, Trilogy® e Vero®.

  • Vero System

    È un acceleratore lineare di nuovissima concezione che, ruotando attorno al paziente e su se stesso, è in grado di eseguire il cosiddetto “tumor tracking”: il fascio delle radiazioni segue il movimento degli organi del paziente e del bersaglio e si sincronizza con estrema accuratezza su quest’ultimo. Nell’arco di pochi minuti, la macchina può agire su più focolai.

     

    La mobilità del sistema, ad alta velocità, accuratezza e versatilità, è fornita dai movimenti del lettino del paziente (tre traslazionali e due rotazionali) e dalla rotazione dell'anello (ring gantry).


    In IEO viene impiegato nel trattamento dei tumori della prostata, del polmone e del fegato, con metodica sterotassica tridimensionale.

  • Cyberknife System

    È una sorta di bisturi virtuale capace di fornire, in qualsiasi parte del corpo, radiazioni con accuratezza submillimetrica per l’ablazione del tumore.

    Combina la guida ad immagine continua e la mobilità del robot, fornendo trattamenti di elevata intensità in una o poche sedute.

     

    In IEO viene utilizzato per il trattamento dei tumori cerebrali, primitivi e secondari, della colonna vertebrale, del fegato, del pancreas e del polmone e per il trattamento delle recidive.

  • TomoTherapy System

    È un sistema rotazionale che combina la guida ad immagine continua della TC e la modulazione di intensità dell’acceleratore e fornisce due modalità di erogazione (elicoidale e diretta). È in grado quindi di regolare l’intensità delle radiazioni a seconda dell’organo da trattare.

     

    L’evoluzione dei sistemi di tomografia ha portato diversi vantaggi:

    • la riduzione dei tempi di acquisizione,
    • l’ottimizzazione della dose erogata,
    • il miglioramento della qualità dell’immagine,
    • l’aumento del campo di visione e del volume acquisito,
    • una maggiore accuratezza nella ricostruzione.

    Può intervenire in tutti i siti anatomici e consente di effettuare trattamenti su tutto il corpo. In IEO viene utilizzato per le pazienti operate di tumore del seno, anche se già trattate con radioterapia intraoperatoria, a completamento della cura, con mini irradiazioni globali della mammella.

  • Trilogy™ System

    Integra le più moderne ed avanzate metodiche radioterapiche: la guida a immagine continua e le tecniche di modulazione volumetrica (RapidArc).
    Cons
    ente di irradiare selettivamente il tumore e visualizzare l’anatomia del paziente immediatamente prima di somministrare la frazione di dose. 

    Rileva poi il movimento della respirazione, permettendo l’irradiazione del tumore solo quando si trova nella corretta posizione.

    In IEO viene utilizzato per trattare i tumori del tratto testa-collo dove, grazie alla sua estrema precisione permette di preservare la funzionalità della parotide e per i tumori ginecologici.

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO