CLOSE

Campagna regionale per lo screening dell'Epatite C

Pubblicato il: 11 luglio 2022,

11 luglio: al via in IEO alla campagna di screening gratuito promossa da Regione Lombardia

IEO aderisce alla campagna regionale di screening gratuito per l’epatite C, promossa da Regione Lombardia e rivolta a tutte le persone nate tra il 1969 e il 1989.

Il test, che consente di identificare pazienti affetti da epatite C e eseguire una diagnosi precoce, consiste in un prelievo di sangue standard (da vena periferica) effettuato contestualmente agli esami del sangue di routine. Per aderire è sufficiente compilare e consegnare prima del prelievo il modulo di consenso inviato via mail o disponibile presso il punto prelievi di IEO2. L’esito verrà consegnato insieme al risultato degli altri esami del sangue.

Possono sottoporsi allo screening i cittadini lombardi che non sono mai stati curati per l’Epatite C.

L’epatite C è un’infezione causata dal virus dell’Epatite C (HCV) che colpisce il fegato.
Spesso è asintomatica per molto tempo ma può condurre progressivamente alla formazione di cicatrici nel fegato (fibrosi) ed infine alla cirrosi. Fibrosi e cirrosi epatica rappresentano i fattori di rischio più importanti per lo sviluppo del tumore epatico.
Per questo motivo è estremamente importante la diagnosi precoce, che impedisce la progressione della malattia ed evita le complicanze delle fasi avanzate, quali la cirrosi, il tumore al fegato e altri disturbi gravi.

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO