CLOSE

Covid e attività sportiva nei giovani

Pubblicato il: 07 giugno 2021, StudiClinici

Nuovo studio IEO su attività sportiva e Covid-19

Lo IEO offre da sempre ai propri pazienti le migliori e più innovative terapie in campo oncologico, non soltanto curandolo, ma anche lavorando sulla cultura della prevenzione.

In quest’ottica l’Istituto propone un nuovo studio legato ai cambiamenti che le misure di contenimento del Covid-19 hanno portato nella vita quotidiana di bambini e giovani, compromettendone spesso la capacità di svolgere una sana attività fisica. Lo stile di vita, che include attività fisica e abitudini alimentari, sono elementi chiave nella salute delle persone che influenzano tutte le patologie croniche, incluse quelle oncologiche, per cui è fondamentale acquisire buone abitudini fin dall’infanzia. 

Il progetto ha come primo obiettivo quello di stimare la diffusione del contagio in età giovanile, in chi ha potuto fare attività sportiva e chi no.

Inoltre lo studio valuta l’impatto della sospensione dello sport sul benessere psico-fisico e le abitudini alimentari di bambini e ragazzi.

Possono partecipare allo studio i giovani in età compresa tra i 6 e i 25 anni abituati a fare sport.

Per maggiori informazioni: www.ieo.it/covidsport oppure scrivendo a Progettosport@ieo.it

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO