CLOSE

Tumore ovarico: IEO alla ricerca della via giusta per l'immunoterapia

Pubblicato il: 22 gennaio 2020, ComunicatoStampa

Al via uno studio sulle cellule staminali cancerose e sul loro “dialogo” con l’ambiente che le circonda

Ugo Cavallaro, Direttore dell’Unità di Ricerca in Ginecologia Oncologica dello IEO, e il suo team sono i primi in Italia e in Europa ad aver ottenuto un finanziamento della Ovarian Cancer Research Alliance (OCRA), la più antica e più grande charity dedicata al tumore ovarico nel mondo. È la prima volta che un finanziamento OCRA, assegnato tramite una selezione molto competitiva che coinvolge come valutatori i maggiori esperti mondiali nella ricerca sul tumore ovarico, va ad un laboratorio al di fuori degli Stati Uniti.

Il progetto guidato da IEO sarà condotto in collaborazione con il gruppo di Ernst Lengyel (University of Chicago, USA) e quello di Frances Balkwill (Queen Mary University of London, UK) e studierà l’effetto del microambiente tumorale sulle cellule staminali del tumore ovarico.

Uno dei punti di forza del progetto sarà inoltre l’utilizzo di cellule provenienti dal tumore “reale”, cosicché i modelli di laboratorio siano il più rappresentativi possibile della neoplasia. L’Ovarian Cancer Center IEO, punto di riferimento per le donne italiane che affrontano la diagnosi di questa malattia, sarà un elemento importante per raggiungere il più rapidamente possibile i risultati clinici attesi

Leggi il comunicato

 

 

UN PICCOLO GESTO E' PER NOI UN GRANDE AIUTO

PARTNERSHIP

Università degli Studi di Milano Ecancer Medical Science IFOM-IEO Campus

ACCREDITAMENTI

Ministero della Salute Joint Commission International Breastcertification bollinirosa

© 2013 Istituto Europeo di Oncologia - via Ripamonti 435 Milano - P.I. 08691440153 - Codice intermediario fatturazione elettronica: A4707H7

IRCCS - ISTITUTO DI RICOVERO E CURA A CARATTERE SCIENTIFICO